Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La banca Valiant ha trovato un accordo con il Dipartimento della giustizia (DoJ) americano per metter fine alla vertenza fiscale con gli Usa.

Valiant verserà 3,3 milioni di dollari, cifra che non influenzerà il risultato 2015, afferma un suo comunicato giunto in serata. La banca aveva già infatti costituito accantonamenti sufficienti nel 2013.

A far conto dal primo agosto 2008 Valiant aveva 330 conti in relazione con gli Stati Uniti su un totale di 600'000, per un ammontare complessivo di 147,4 milioni di dollari, indica da parte sua una nota del DoJ.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS