Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La banca Vontobel ha realizzato nel 2015 risultati in progressione, malgrado il franco forte e i tassi negativi: l'utile netto è cresciuto di oltre un terzo a 180,1 milioni di franchi, mentre il risultato ante imposte è salito del 30% a 223,9 milioni.

In aumento anche i ricavi operativi: +12% a 988,6 milioni. L'afflusso di nuovi capitali è stato pari a 8 miliardi di franchi, a fronte dei 6,2 miliardi dell'anno precedente. Le spese di esercizio hanno fatto segnare un +7% a 764,7 milioni.

Sul piano dei profitti Vontobel supera le attese degli analisti consultati dall'agenzia finanziaria awp, che avevano pronosticato utili per 168,4 milioni. Inferiore alle previsioni, invece, il dato sull'afflusso di denaro, che era stato stimato in 9,6 miliardi. Agli azionisti verrà proposto un dividendo di 1,85 franchi, in aumento di 30 centesimi.

Quanto all'esercizio 2016 Vontobel si dice ottimista: la cooperazione con Raiffeisen dovrebbe produrre "effetti positivi" a medio termine, si legge in un comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS