Tutte le notizie in breve

Il logo della Banca Wir

Keystone/GEORGIOS KEFALAS

(sda-ats)

La Banca WIR ha realizzato nel 2016 un utile netto di 14,2 milioni di franchi, in aumento del 3,2% rispetto all'esercizio precedente. La somma di bilancio è salita del 2,1% a 5,31 miliardi.

I fondi della clientela, afferma un comunicato odierno, sono aumentati del 2,4% a 3,88 miliardi e i prestiti dello 0,9% a 4,54 miliardi. Le operazioni su interesse, la maggiore fonte di ricavi, ha generato proventi per 56,6 milioni (+4,1%), mentre è calato il prodotto delle operazioni in commissione e da prestazioni di servizi: -3,3% a 25,1 milioni.

Il CEO Germann Wiggli, attraverso un comunicato, ha fatto sapere che il 2016 è stato una buona annata, visti i ridotti margini di guadagno e i bassi tassi di interesse. Il consiglio di amministrazione propone il versamento di un dividendo invariato di 10 franchi.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve