Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il Partito socialista (PS) intende proporre soluzioni per risolvere il problema delle banche dette "too big to fail", ossia talmente importanti da costringere lo Stato a salvarle in caso di rischio di fallimento. In questo modo il PS intende porre i partiti borghesi di fronte alle loro responsabilità.
In una conferenza stampa oggi a Berna i socialisti hanno inotre affermato la loro determinazione a non sostenere in parlamento l'accordo tra Svizzera e Usa su UBS se i bonus dei dirigenti della grande banca non saranno ridotti.
Quanto alla problematica sulle dimensioni delle banche, il PS ha incaricato un esperto di elaborare possibili soluzioni. Urs Birchler, professore di attività bancarie all'università di Zurigo, in passato ha lavorato per la Banca nazionale svizzera (BNS) nell'ambito delle regolazione. Redigerà un rapporto entro la fine di giugno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS