Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - La pubblicazione dei test di stress delle banche iberiche sarà una "fattore determinante per la stabilità economica e il recupero dell'economia nel nostro paese". Lo ha detto il premier spagnolo, José Luis Zapatero, rilevando che la Spagna ha fatto "uno sforzo singolare di trasparenza con oltre il 95%" del suo sistema finanziario "contro il 50% negli altri paesi" europei.
Secondo la stampa di Madrid, la Spagna si attende a buoni risultati d'insieme dagli stress test anche se per alcune delle 19 casse di risparmio iberiche sottoposte all'esame (9 banche in particolare) il voto potrebbe essere meno buono.
"El Pais" online scrive che gli esami mostrano che "un piccolo gruppo di istituti spagnoli", in particolare fra le casse di risparmio per le quali sono già stati avviati processi di fusione e di ricapitalizzazione, avrebbero bisogno di più capitali in caso di peggioramento dell'economia e di crisi del debito sovrano in più paesi.
Secondo la stampa, nell'insieme il settore bancario del paese, a cominciare dalle tre grandi, Santander, Bbva e La Caixa, che insieme ne rappresentano i due terzi, dovrebbe ottenere un voto positivo.
"El Pais" online rileva che la Spagna è l'unico paese europeo a rendere pubblici i risultati per il 95% del suo sistema finanziario, contro il 50% in media per gli altri stati dell'Ue e che le 27 entità spagnole rappresentano quasi un terzo delle 91 europee sottoposte all'esame. Il secondo paese con più istituti bancari esaminati è la Germania, con 14.
Secondo l'edizione elettronica di "El Mundo" cinque gruppi di casse di risparmio spagnole avrebbero bisogno di maggiori capitali nel peggiore degli scenari considerati negli "stress test" (peggioramento della situazione economica dell'Ue e crisi del debito).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS