Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le banche dell'Irlanda potrebbero aver bisogno di capitali per altri 50 miliardi di euro. Lo ha affermato il presidente di Anglo Irish Bank, Alan Dukes - ex ministro delle finanze - nel testo di un intervento preparato per una conferenza e diffuso dall'agenzia Bloomberg.

Dukes calcola che il "buco nero" nel sistema finanziario irlandese potrebbe ammontare tra i 20 e i 40 miliardi di euro e ha precisato che "un risanamento delle banche del paese richiederà circa 50 miliardi di euro" e che "una ristrutturazione delle banche implica perdite irrevocabili".

Dublino ha già iniettato nel sistema bancario 46 miliardi di euro ed ha la possibilità di attingere liquidità extra per 35 miliardi in base al piano di salvataggio siglato dall'Unione europea e dal Fondo monetario internazionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS