Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 32 persone, fra cui dieci bambini, sono morte in 24 ore fino alle 8.00 locali di oggi in un ospedale di Sylhet, grosso comune del Bangladesh nord-orientale. Lo riferiscono i media a Dacca.

Secondo il portale di notizie BdNews24, le autorità del Mag Osmani Medical College hanno sostenuto che si è trattato di "morti naturali", ma i famigliari dei deceduti denunciano una evidente "negligenza del corpo medico".

Grande emozione, in particolare, ha suscitato la morte dei dieci bambini avvenuta in diversi reparti. Alcuni erano appena nati mentre gli altri avevano età diverse, fino a tre anni e mezzo.

Da parte sua il quotidiano The Daily Star cita nella sua pagina online il vice direttore dell'ospedale, dott. M.D. Abdus Salam, che conferma l'ipotesi di "morti naturali" annunciando tuttavia la formazione di una commissione di inchiesta che dovrà presentare nel giro di alcuni giorni un rapporto sui decessi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS