Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sette passeggeri sono morti e altri 25 sono rimasti gravemente ustionati oggi in Bangladesh quando un commando che presidiava un blocco stradale ha lanciato bombe incendiarie contro un autobus che stava recandosi da Cox's Bazar a Dacca lungo l'autostrada che unisce la capitale a Chittagong. Lo riferisce il portale di notizie BdNews24.

L'attacco è stato realizzato nell'ambito delle manifestazioni indette a partire dal 5 gennaio dal Partito nazionalista del Bangladesh (Bnp, opposizione) e da numerosi partiti e movimenti alleati.

La protesta è contro il governo della premier Sheikh Hasina, accusata di gestire il paese "disprezzando la democrazia" e prevede un blocco dei trasporti pubblici a tempo indeterminato.

Dall'inizio delle tensioni, almeno 50 persone sono morte in scontri di piazza o a bordi di mezzi pubblici incendiati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS