Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno sei persone sono morte e altre sei sono disperse oggi sulla costa orientale del Bangladesh a causa di un ciclone tropicale battezzato 'Komen'. Lo riferisce The Daily Star.

Tra le vittime c'è anche un bambino ucciso dal crollo di un muro nell'isola di Moheshkhali. Due altre persone sono annegate quando la loro barca si è capovolta.

Il ciclone, proveniente dalla baia del Bengala, ha colpito a partire dal tardo pomeriggio i distretti di Cox's Bazar, Patuakhali e Bhola con intensi venti e abbondanti precipitazione. I dispersi sono sei pescatori che erano usciti in mare ieri sera. Per precauzione le autorità hanno trasferito circa 250 mila residenti in 280 rifugi anti ciclone nell'area di Cox's Bazar.

È scattato l'allarme anche nella vicina India, in particolare sulla costa dello stato orientale dell'Orissa dove si prevedono forti precipitazioni nelle prossime 24-48 ore.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS