Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un tribunale di Dacca ha condannato oggi a morte sei militanti del gruppo fondamentalista islamico Jamaat-Ul-Mujahideen Bangladesh (Jmb) per avere ucciso il 21 aprile 2015 sette persone durante una rapina in una banca a Dacca.

Lo riferisce il portale di notizie BdNews24.

Per l'assalto alla filiale della Bangladesh Commerce Bank, realizzato per finanziare le attività del gruppo, i giudici hanno anche condannato un settimo militante all'ergastolo e altri due a brevi pene detentive.

La banda assaltò l'istituto bancario in pieno giorno, facendo ampio uso di pistole e fucili al momento della fuga, uccidendo sul posto il direttore ed altre quattro persone, mentre due feriti morirono successivamente in ospedale. Uno dei rapinatori, catturato prima della fuga, fu linciato dai presenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS