Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tragedia la scorsa notte nelle acque del ramo lecchese del Lago di Como. Una persona è morta e altre tre si sono salvate in extremis dopo che la barca a bordo della quale si trovavano, si è ribaltata in balia delle onde per il forte temporale che stava imperversando su tutta la zona. La persona annegata è un uomo di Rogeno (Lecco). Sul posto hanno lavorato a lungo varie unità di pronto intervento, per individuare e recuperare il corpo.

La tragedia è avvenuta non lontano dal ponte Azzone Visconti, noto anche come ponte Vecchio, tra gli abitati di Lecco e Malgrate. Secondo quanto è stato finora possibile accertare, i quattro amici - tra i 30 e i 40 anni di età - stavano cercando di raggiungere la località Moregallo, quando la barca è stata rovesciata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS