Navigation

Barometro consumi UBS: solida crescita in ottobre

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2010 - 09:52
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La domanda di consumo si è stabilizzata in ottobre in Svizzera: l'indicatore calcolato dall'UBS ha registrato un lieve aumento di 0,02 punti a quota 1,72, dopo la netta contrazione di settembre.
Il lieve rialzo è dovuto all'andamento più favorevole degli affari nel commercio al dettaglio e all'incremento delle immatricolazioni di automobili, in crescita del 5,7% lo scorso mese rispetto all'ottobre 2009, indica la banca in una nota odierna.
Hanno invece avuto un impatto negativo il calo dell'indice della fiducia dei consumatori e la stagnazione dei pernottamenti negli alberghi da parte della clientela elvetica.
Per i prossimi mesi l'UBS si attende una congiuntura robusta trascinata dalla domanda interna. Il costante aumento della popolazione residente, il basso livello dei tassi di interesse e il miglioramento sul fronte dell'impiego dovrebbero continuare a dare un sostegno alla domanda di consumo dei nuclei famigliari.
Per l'intero 2010 gli esperti della banca prevedono per la domanda di consumo una crescita dell'1,8% in termini reali, un dato in linea con l'attuale livello del barometro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?