Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le prospettive dell'economia svizzera sono migliorate chiaramente in ottobre. Il barometro calcolato dal Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) è progredito di 0,18 punti a 1,72 punti.

La tendenza positiva, delineatasi in aprile, ha così registrato un'accelerazione, osserva l'istituto zurighese in una nota di oggi. L'evoluzione supera le attese: gli esperti interrogati dall'agenzia Reuters avevano pronosticato un aumento a quota 1,60.

In maggio il barometro segnava ancora 1,09 punti ed era passato a 1,15 in giugno, 1,24 in luglio, 1,37 in agosto e 1,54 in settembre, secondo i dati riveduti.

L'indicatore relativo all'economia complessiva (senza i settori delle costruzioni e bancario) prosegue la tendenza verso l'alto. L'indicatore delle costruzioni continua la sua evoluzione volatile e suggerisce che probabilmente la buona congiuntura proseguirà, mentre quello bancario è in chiaro arretramento, scrive il KOF in una nota di oggi.

Il sottoindice "industria svizzera" ha rilevato un rallentamento, mentre le "esportazioni in direzione dell'Unione europea" e il "consumo in Svizzera" presentano un andamento positivo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS