Navigation

Barry Callebaut: vende fabbrica in Francia, perdita di 65 milioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2012 - 09:33
(Keystone-ATS)

Barry Callebaut, gigante zurighese nella produzione del cioccolato, ha annunciato oggi la vendita della sua fabbrica di Digione alla società francese Chocolaterie de Bourgogne. Il prezzo non è stato rivelato: il gruppo ha però fatto sapere che il disinvestimento, che si inserisce nella strategia di abbandono della produzione per il commercio al dettaglio, comporterà una perdita straordinaria di 65 milioni di franchi a carico dell'esercizio 2011/2012.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?