Navigation

Basilea: accoltellato 19enne, è grave, arrestati due giovani

Di nuovo un fatto di sangue a Basilea. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2020 - 11:54
(Keystone-ATS)

Un 19enne è rimasto gravemente ferito la notte scorsa a Basilea, vittima di un accoltellamento.

Intorno alle 03.30 il giovane si è brevemente allontanato dal gruppo di amici con cui si trovava nella zona del centro e quando è tornato presentava ferite che hanno reso necessario il ricovero d'urgenza in ospedale, riferisce la procura renana.

La polizia si è messa alla caccia di due uomini che erano stati visti scappare dal luogo del fatto di sangue. Gli agenti sono poi riusciti ad arrestarli: i fermati sono un 21enne somalo e un 18enne etiope.

Non sono ancora noti la dinamica precisa e i retroscena dei fatti. Per far luce sull'accaduto gli inquirenti hanno lanciato un appello a eventuali testimoni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.