Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Basilea: arrestato ungherese ricercato a livello internazionale.

Guardie di confine Basilea

(sda-ats)

Un ungherese, ricercato a livello internazionale per diversi reati, è stato fermato domenica pomeriggio alla stazione di Basilea da guardie di confine svizzere e consegnato alla polizia cantonale.

L'uomo è accusato di presa d'ostaggio, furto, truffa, abuso di bancomat e falsità in documenti, indicano le guardie di frontiera regionali in una nota odierna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS