Navigation

Basilea: Auguste Renoir, opere giovanili al Kunstmuseum

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2012 - 17:01
(Keystone-ATS)

Il Kunstmuseum di Basilea apre le porte alle opere giovanili di Auguste Renoir (1841-1919). L'esposizione - visibile da domenica fino al 12 agosto - ripercorre le produzioni precedenti al 1870, quando il pittore francese realizzò le prime tele compiutamente impressioniste.

Con la rassegna intitolata "Renoir. Fra bohème e borghesia - gli anni della gioventù", il museo intende mostrare un volto poco noto dell'artista, spesso ridotto a semplice esponente dell'Impressionismo. Dalle opere giovanili emergono invece modi spesso contraddittori di intendere la pittura, sottolineano i curatori.

In origine artista decorativo su porcellana, Renoir è stato influenzato da Gustave Courbet, dalla pratica della pittura all'aria aperta (pleinairisme) e dalle molte visite al Louvre. Uno dei cardini della mostra sono i ritratti, in particolare della compagna di quegli anni, Lise Tréhot. A questi si affiancano paesaggi e nature morte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?