Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'uomo ricoverato in gravi condizioni dopo che la barca su cui si trovava in compagnia di altre tre persone è stata travolta da una nave cargo belga sul Reno a Basilea venerdì, è deceduto ieri sera. Lo indica oggi il Ministero pubblico basilese. Un uomo risulta inoltre tuttora disperso.

La nave belga aveva speronato una piccola imbarcazione a motore dell'Università Hafen City di Amburgo (D) che stava effettuando misurazioni. In seguito all'impatto le quattro persone a bordo, di nazionalità tedesca, erano cadute in acqua.

Due sono state tratte velocemente in salvo. Una terza è stata recuperata poco dopo e ha dovuto essere rianimata dagli agenti di polizia. Questa è appunto morta ieri al reparto di cure intensive dell'ospedale. Nonostante un imponente dispiegamento di forze, la quarta persona non è ancora stata trovata. Le ricerche proseguono, indica la procura.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS