Un giovane presentatosi oggi col fucile d'assalto all'università di Basilea ha provocato un vasto intervento di polizia. Il 24enne ha poi spiegato che questa sera intendeva eseguire il tiro obbligatorio.

La polizia alle 14.40 ha ricevuto notizia che un uomo armato si trovava nello stabile dell'università alla Petersplatz. Prontamente le forze dell'ordine hanno isolato l'edificio e proceduto ad una perlustrazione, riferisce un comunicato de dipartimento basilese di giustizia e sicurezza.

Il giovane armato è poi stato rintracciato nel piano interrato. Portava la culatta separatamente e l'arma non era carica. La polizia gliel'ha sequestrata temporaneamente e riconsegnata in serata.

Per le forze dell'ordine basilesi la questione è chiusa, ma il fatto è stato riferito alla polizia militare.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.