Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Basilea: decine di migliaia di persone al "Morgestraich"

Con il tradizionale "Morgenstraich" è iniziato stamane il carnevale di Basilea. Alle 04.00 in punto tutte le luci del centro città si sono spente e i gruppi mascherati, accompagnati dalle tradizionali lanterne, si sono messi in marcia al suono di pifferi e tamburi.

Migliaia di curiosi provenienti da tutta la Svizzera e dall'estero hanno invaso le strade della città. Con una temperatura attorno ai 9 gradi e un cielo coperto ma clemente, le condizioni meteorologiche erano ideali per lo svolgimento del corteo.

Il carnevale è però stato segnato da un episodio particolarmente violento: un cittadino svizzero di 32 anni è stato gravemente ferito con una pietra mentre si recava al "Morgenstraich". Secondo le prime ricostruzioni, il giovane ha avuto una diverbio con un cittadino turco di 19 anni, seguito poi da una scazzottata.

Al quel punto il turco ha chiamato quattro suoi amici che sono giunti sul posto in taxi e hanno subito aggredito il 32enne che è stato anche colpito con una pietra in testa. Il giovane ha dovuto essere ricoverato in ospedale. La polizia ha arrestato il 19enne e due 17enni. Gli altri due sono riusciti a scappare.

Durante la notte sono avvenute anche altre risse e l'ambulanza è stata chiamata 12 volte per portare soccorso a persone ferite o con un livello alcolico troppo elevato. I responsabili della sicurezza hanno affermato che la notte è stata "più nervosa del solito".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.