Navigation

Basilea: malato mentale travolge sette persone, un morto

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2012 - 21:17
(Keystone-ATS)

Un malato mentale è evaso oggi dalla struttura chiusa della clinica psichiatrica universitaria di Basilea. L'uomo ha rubato una vettura e nella fuga ha investito sette persone: nell'incidente una ciclista è rimasta uccisa. Lo ha reso noto la polizia cantonale.

L'investitore è un ventisettenne, che dopo l'evasione ha trascinato fuori dall'abitacolo il conducente di una vettura ferma in coda, per poi mettersi al volante e viaggiare a forte velocità in direzione del centro città, in parte sulla strada, ma anche sul marciapiede: il bilancio è di un morto e di sei feriti, di cui due ricoverati in gravi condizioni.

Il forsennato ha poi abbandonato l'auto e proseguito la fuga a piedi. È stato fermato da tre passanti, che lo hanno consegnato alla polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?