Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un 40enne lo scorso 10 luglio a Basilea ha pestato la moglie 46enne in piena strada facendole perdere i sensi ed è poi fuggito. Solo in un secondo tempo la vittima ha sporto denuncia, permettendo l'avvio di un'inchiesta che ha condotto al fermo dell'uomo.

Lo indica oggi il ministero pubblico basilese in un comunicato.

Il 40enne, verso mezzanotte, ha dapprima picchiato la compagna a casa e poi in strada, dove la donna ha perso i sensi. Mentre la vittima giaceva al suolo, una automobilista di passaggio si è fermata e ha interpellato l'uomo, che è fuggito.

L'automobilista ha poi riportato la 46enne a casa e le ha consigliato, invano, di denunciare subito la violenza alla polizia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS