Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BNASILEA - Un incendio scoppiato stamane (e non ancora domato in serata) in un deposito frigorifero del gruppo Bell a Basilea, pieno di carne e pizze congelate, ha distrutto tonnellate di merce. I vigili del fuoco sono stati costretti ad allontanarsi poiché la struttura rischia di crollare.
Non si lamentano feriti, fa sapere in un comunicato il Ministero pubblico di Basilea Città. Ad originare le fiamme sarebbero stati i lavori di saldatura. Non ci sarebbero pericoli ambientali ma la zona è sorvegliata in permanenza da esperti. I danni, secondo un portavoce di Bell, ammontano a milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS