Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le truppe irachene sono entrate nell'ex complesso governativo di Ramadi strappandolo all'Isis.

Lo riferiscono fonti alla Bbc, aggiungendo che i militari sono entrati in un edificio e contano di avanzare nel resto del vasto complesso lentamente nel timore di ordigni esplosivi.

Si ritiene che i jihadisti siano fuggiti a nordest della città.

La città, nella provincia di Al Anbar, era caduta nelle mani dei jihadisti lo scorso maggio. Le truppe governative hanno lanciato martedì scorso un'offensiva per strapparla all'Isis e nella serata di ieri erano riuscite a penetrare nel centro della città.

L'avanzata dell'esercito, sostenuta dall'artiglieria irachena e da raid aerei della Coalizione a guida Usa, viene però rallentata dalle mine disseminate dai miliziani dello Stato islamico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS