Navigation

Bbc filma tigri in Himalaya a 4'000 metri

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2010 - 17:14
(Keystone-ATS)

LONDRA - Le tigri vivono allo stato brado sull'Himalaya, a quasi 4'000 metri sopra il livello del mare. A documentare per prima la loro presenza è stata un'equipe della Bbc, che nel corso di una spedizione di un mese e mezzo nel Bhutan ha catturato alcune immagini dei felini utilizzando telecamere nascoste.
Il cameraman Gordon Buchanan, parte dell'unità di storia naturale della Bbc autrice di numerosi studi e documentari, ha raccontato della sua commozione quando, guardando i filmati, ha visto per la prima volta la coppia di tigri, un maschio ed una femmina. "Siamo stati laggiù per circa sei settimane. Per me lo scopo della spedizione era realizzare filmati che costituissero una prova dell'esistenza delle tigri in Bhutan e tutti i nostri sforzi sono stati ripagati da questi pochi secondi di filmato", ha detto, per poi aggiungere: "Al ritmo attuale le tigri saranno estinte nel giro di 15 anni. Ho trascorso molto tempo lavorando con le tigri in India e a cercarle in Russia e quasi ovunque si trovino sono minacciate. Il Bhutan è un Paese buddista, non cacciano animali selvatici e siccome il territorio è molto selvaggio per i bracconieri è difficile cacciarle".
Un altro membro dell'equipe, lo studioso Alan Rabinowitz, ha spiegato che la scoperta rappresenta un passo avanti nel loro ambizioso piano di creare una sorta di "corridoio" che unisca le varie popolazioni di tigri sparse attraverso l'Asia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.