Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"I dati erano più negativi di quelli che ci aspettavamo ma c'è una situazione di crescente stabilizzazione dell'attività economica e segnali di fiducia, anche se a basso a livello, come ad esempio la discesa degli spread e della volatilità". Lo ha detto il presidente della Banca centrale europea (Bce) Mario Draghi commentando al G20 i dati europei sulla crescita.

"I tassi di cambio non sono un obiettivo politico ma sono importanti per la crescita e la stabilità dei prezzi", ha detto Draghi commentando la 'guerra delle valute'. "In ogni caso monitoreremo la situazione", ha aggiunto, "tutto questo chiacchiericcio è infruttuoso, autolesionista e inappropriato".

"L'indipendenza delle banche centrale è importante, è un pilastro fondamentale del nostro lavoro", ha sottolineato Draghi a proposito di una serie di seminari sul ruolo delle banche centrali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS