Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca centrale europea (Bce) ha aumentato la liquidità alle banche greche più o meno nella misura richiesta dalla banca centrale ellenica, pari a "900 milioni di euro". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi.

"Ora le cose sono cambiate" e dopo l'accordo all'Eurosummit e il voto del Parlamento greco "sono state ripristinate le condizioni per aumentare l'Ela", la liquidità di emergenza agli istituti, ha spiegato Draghi.

"La Bce continua a lavorare sul presupposto che la Grecia è, e continuerà ad essere, un membro dell'Eurozona".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS