Navigation

Bce: Draghi, Pil Eurozona 2012 peggiorato fra -0,5% e +0,3%

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 giugno 2012 - 15:01
(Keystone-ATS)

La Banca centrale europea ha ulteriormente peggiorato la sua stima sulla crescita dell'Eurozona: il Pil 2012 è ora atteso - ha spiegato il presidente Mario Draghi - fra -0,5% e +0,3%.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?