Navigation

Bce: Trichet, deviato da regole perché mercati sordi

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2011 - 20:58
(Keystone-ATS)

La Banca centrale europea ha deciso di comprare i titoli di Stato per avere ascolto dai mercati e ristabilire così il meccanismo di trasmissione della politica monetaria. Lo ha detto il presidente della banca centrale europea, Jean-Claude Trichet, in un'intervista all'emittente tedesca Zdf Tv. "Abbiamo osservato che la nostra politica monetaria non raggiungeva i mercati" - ha spiegato Trichet - "ecco perchè abbiamo dovuto deviare rispetto alle nostre regole".

La Bce ha dato il via agli acquisti dei bond governativi per correre in soccorso della Grecia nel maggio 2010. Dopo aver aiutato i titoli di Irlanda e Portogallo, oggi gli acquisti hanno subito un salto dimensionale con obiettivo il debito di Italia e Spagna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?