Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRANCOFORTE - I tassi d'interesse di Eurolandia restano "adeguati", con la ripresa che si è "rafforzata" nel secondo trimestre e prospettive migliori del previsto. "Continuiamo a pensare che l'evoluzione dei prezzi resterà moderata nel medio periodo", ha detto il presidente della Banca centrale europea (BCE), Jean-Claude Trichet, durante la conferenza stampa di oggi all'Eurotower.
"Non stiamo dichiarando vittoria" per quanto riguarda la ripresa economica, è meglio rimanere cauti" perché bisogna ancora "vedere cosa succederà".
"Il secondo semestre - ha aggiunto - sarà meno forte del secondo trimestre 2010, che ci aspettiamo dia risultati molto lusinghieri". Questa la previsione della BCE per quanto riguarda le prospettive di crescita di Eurolandia.
Tutte le misure "non standard" adottate dalla BCE per sostenere i mercati creditizi restano "provvisorie", ha dichiarato ancora, mentre i mercati si interrogano sulla possibilità che la Banca Europa sospenda gli acquisti di titoli di Stato varati durante la crisi greca.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS