Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRANCOFORTE - La Banca centrale europea ha ulteriormente ridotto gli acquisti di titoli di Stato europei varati un mese fa per far fronte alla crisi del debito, limitando le operazioni a 5,5 miliardi di euro la scorsa settimana.
Lo si desume da una nota in cui la Bce annuncia che domani assorbirà dal mercato interbancario 40,5 miliardi di euro, necessari per sterilizzare l'effetto monetario degli acquisti di bond effettuati alla data del 4 giugno.
Gli acquisti della scorsa settimana, la quarta del programma, sono in calo rispetto ai 16,5 miliardi di euro della prima settimana, ai 10 miliardi della seconda e agli 8,5 miliardi della terza.

SDA-ATS