Navigation

Bce valuta prestiti fino a 3 anni a banche

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 novembre 2011 - 13:32
(Keystone-ATS)

La Banca centrale europea starebbe valutando di estendere la durata massima dei suoi prestiti alle banche fino a due o tre anni, per impedire un 'credit crunch' che potrebbe strozzare l'economia dell'euro. Ora i prestiti arrivano fino a un anno. Lo scrive l'agenzia Reuters citando fonti vicine al dossier.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?