Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca centrale europea sarebbe orientata a riaccettare i titoli di Stato ellenici come garanzia per la liquidità alle banche greche, riammettendole per la prima volta dagli esordi del governo Tsipras alle aste di liquidità ordinarie.

Si tratta di una situazione molto più conveniente rispetto all'attuale regime di liquidità d'emergenza.

La decisione - che arriva dopo l'accordo di ieri a Bruxelles sullo sblocco degli aiuti in cambio delle misure prese da Atene - dovrebbe essere annunciata al consiglio direttivo della Bce che si terrà il 2 giugno a Vienna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS