Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Un'automobilista, in seguito a una manovra errata, è finita in fosso di acque luride ieri mattina a Rubigen (BE). La conducente ferita e il cane sono rimasti bloccati nel veicolo incidentato circa dieci ore prima dell'arrivo dei soccorsi.
La donna di 58 anni aveva preso la direzione sbagliata a un incrocio. Ritrovatasi su una strada ghiaiosa, ha voluto fare inversione, a quel punto il veicolo è scivolato in un fosso per la raccolta delle acque luride, ha comunicato oggi la polizia cantonale bernese.
Bloccata nell'auto, la donna è riuscita ad allertare la polizia solo verso le 19:00. Quest'ultima, interrogata dall'ATS, non ha saputo spiegare come mai l'automobilista abbia dato l'allarme così tardi. Non è stato nemmeno possibile avere informazioni riguardo alla gravità delle ferite riportate dalla donna, la quale, liberata dai pompieri, è stata trasportata all'ospedale. Il cane è stato portato all'ospedale veterinario.

SDA-ATS