Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Undici poliziotti sono rimasti feriti la notte scorsa a Berna in scontri scoppiati davanti al centro autonomo della Reitschule.

Poco dopo mezzanotte sconosciuti hanno eretto barricate e le hanno incendiate. All'arrivo delle forze dell'ordine e dei pompieri la situazione è degenerata in violenti disordini, indica oggi la polizia cantonale in una nota.

Poliziotti e pompieri sono stati accolti con lanci di sassi, bottiglie vuote e petardi. Le forze dell'ordine hanno reagito usando gas lacrimogeno e proiettili di gomma per consentire ai vigili del fuoco di spegnere gli incendi che bloccavano la circolazione stradale.

La polizia cantonale ha avviato un'inchiesta per esposizione a pericolo della vita altrui, sommossa, violenza e minacce: si cercano testimoni in grado di fornire indicazioni sugli autori dell'attacco alle forze dell'ordine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS