Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I giovani che abusano dell'alcool e che arrivano al pronto soccorso in coma etilico devono pagare le spese che hanno generato con il loro stato di ubriachezza. È quanto ha deciso oggi il Gran Consiglio bernese che ha accettato con 108 voti contro 37 una mozione in tal senso dell'UDC.

Secondo l'Inselspital di Berna, circa 400 adolescenti e giovani adulti sono ammessi ogni anno al pronto soccorso in stato di coma etilico. Per la maggioranza del Parlamento, i contribuenti e gli assicurati non devono più coprire le spese della loro presa a carico in ospedale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS