Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Un detenuto di 42 anni in detenzione preventiva è stato trovato morto ieri mattina nella sua cella, nel carcere regionale di Berna. L'uomo era stato arrestato su ordine del Ministero pubblico della Confederazione nell'ambito di un'inchiesta per presunto spionaggio economico.
Le circostante del decesso sono tuttora oggetto di chiarimenti. La polizia privilegia la tesi del suicidio e sembra escludere un intervento di terzi. Il cadavere è stato trovato verso le 06.30 dai secondini. La Procura federale, la polizia cantonale e l'Ufficio dei giudici istruttori bernese, interpellati dall'ATS, non hanno voluto fornire maggiori informazioni sulla vicenda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS