Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

BE: esplosione in una fabbrica di fuochi d'artificio, un morto

Un'esplosione ha causato almeno un morto questa mattina verso le 07:20 nella fabbrica di fuochi d'artificio Hamberger a Oberried, località situata in riva al lago di Brienz, nell'Oberland bernese. La ricerca di altre eventuali vittime è ancora in corso. Secondo la polizia cantonale, la popolazione non ha corso alcun pericolo. Sul posto ci sono attualmente auto di polizia, camion di pompieri e un team di assistenza psicologica. La zona è stata sbarrata.

Stando alla testimonianza di una donna residente nel villaggio, dopo la violenta esplosione una nube di fumo si è sprigionata al di sopra della fabbrica. Gli stabili non sarebbero stati danneggiati. La deflagrazione sarebbe avvenuta su un sito di smaltimento dei fuochi d'artificio difettosi.

Hamberger Swiss Pyrotechnics SA è il più grande fabbricante di fuochi d'artificio della Svizzera. Fondata nel 1863, insediata a Oberried dal 1875, l'impresa ha attualmente in organico una trentina di dipendenti e dal 1989 appartiene al gruppo tedesco Piepenbrock, il maggiore produttore europeo di fuochi d'artificio.

L'esplosione di oggi non è il primo incidente grave per lo stabilimento di Oberried: il 30 luglio 1959 un'altra potente detonazione e il successivo incendio avevano causato la morte di 10 dipendenti. Nel 1941 un altra deflagrazione aveva ucciso 12 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.