Navigation

BE: ex direttore ospedale di Bienne incriminato

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2011 - 10:46
(Keystone-ATS)

L'ex direttore del Centro ospedaliero di Bienne, Paul Knecht, dovrà rispondere davanti alla giustizia di truffa, appropriazione indebita e falsità in documenti. La procedura contro di lui è ormai conclusa, ha indicato il Ministero pubblico del Giura bernese - Seeland.

I fatti risalgono al 2007 e 2008. Knecht è accusato di aver mentito all'ospedale riguardo alle ore supplementari effettuate incassando indennità ingiustificate e di aver creato riserve contabili nei bilanci. L'interessato respinge in blocco le accuse.

Il consiglio di amministrazione dell'ospedale aveva licenziato il direttore nel febbraio del 2009 invocando irregolarità nel conteggio delle spese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?