Navigation

BE: Flück e Schmidhauser si dimettono da vertici del PLR

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 novembre 2011 - 12:29
(Keystone-ATS)

Dimissioni ai vertici del Partito liberale radicale bernese. Il presidente Peter Flück e la vicepresidente Corinne Schmidhauser hanno annunciato oggi che lasceranno le loro cariche durante l'assemblea dei delegati in programma il prossimo 7 dicembre. La loro decisione è riconducibile a "diversi fattori" fra cui il pessimo risultato del PLR nel canton Berna alle recenti elezioni federali di ottobre.

In quell'occasione i liberali-radicali avevano perso due dei quattro seggi fino ad allora detenuti in Consiglio nazionale e lo stesso Flück non era stato rieletto.

Fino alla prossima assemblea ordinaria dei delegati, prevista in maggio, la guida del partito sarà assunta ad interim dal vicepresidente Pierre-Yves Grivel.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?