Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il candidato del Partito evangelico bernese, Marc Jost, rinuncia al secondo turno per l'elezione al Consiglio degli Stati, il 6 marzo. Ieri, al primo turno, era giunto quarto, con soltanto il 7,8% dei suffragi, dietro Adrian Amstutz (UDC), Ursula Wyss (PS) e Christa Markwalder (PLR). Amstutz e Wyss rimangono in corsa per la successione di Simonetta Sommaruga, mentre il PLR deciderà domani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS