Il candidato del Partito evangelico bernese, Marc Jost, rinuncia al secondo turno per l'elezione al Consiglio degli Stati, il 6 marzo. Ieri, al primo turno, era giunto quarto, con soltanto il 7,8% dei suffragi, dietro Adrian Amstutz (UDC), Ursula Wyss (PS) e Christa Markwalder (PLR). Amstutz e Wyss rimangono in corsa per la successione di Simonetta Sommaruga, mentre il PLR deciderà domani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.