Navigation

BE: Maxime Zuber rieletto sindaco di Moutier

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2014 - 14:37
(Keystone-ATS)

Il sindaco uscente di Moutier, Maxime Zuber, è stato rieletto tacitamente per la sesta volta consecutiva. La cittadina del Giura bernese continuerà dunque ad essere governata da un sindaco "autonomista". Nessuno dei partiti anti-separatisti ha infatti voluto presentare un candidato. "E non vi sono neppure da segnalare candidature selvagge", ha indicato all'ats il segretario comunale Christian Vaquin.

Il rappresentante del Partito socialista autonomo era stato eletto sindaco per la prima volta 20 anni fa, esattamente il primo gennaio del 1995.

La nuova legislatura sarà contraddistinta dalla votazione comunale per un'eventuale adesione al canton Giura. I cittadini saranno verosimilmente chiamati ad esprimersi sul loro futuro nel 2016. Per evitare di diventare una enclave giurassiana nel canton Berna, Moutier ha intenzione di avvicinare nei prossimi mesi i comuni che la circondano, affinché partecipino anch'essi alle trattative con Berna e il Giura.

Il 24 novembre 2013, l'elettorato di Moutier era stato l'unico ad approvare il progetto di creazione di un "grande" Giura. Benché quest'ultimo sia fallito, la cittadina ha la possibilità di chiedere, nell'arco di due anni, l'integrazione nel canton Giura in modo autonomo.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?