Navigation

BE; neonato ritrovato morto, identificata la madre

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 giugno 2012 - 15:05
(Keystone-ATS)

È stata identificata la madre del neonato ritrovato morto nello scorso febbraio a Wimmis, nell'Oberland bernese, sul sito di un'azienda specializzata nello smaltimento di rifiuti. Si tratta di una 23enne, che è stata arrestata, informa oggi la polizia cantonale.

Le cause della morte sono tuttora oggetto di indagine, affermano gli inquirenti, che come in passato non escludono l'ipotesi di un atto di violenza.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?