Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Trema il personale dell'impresa bernese Swiss Online Shopping, che gestisce i portali di vendita FashionFriends e Stromberg. Nel peggiore dei casi potrebbero perdere il lavoro 68 dei 99 dipendenti.

La direzione della ditta con sede a Langenthal (BE) non ha ancora preso una decisione definitiva, ha indicato oggi il portavoce Alfredo Schilirò, interpellato dall'ats su informazioni di stampa. Lo scorso 2 giugno i dipendenti sono stati informati della "potenziale riduzione dei posti di lavoro".

Swiss Online Shopping ha cambiato proprietario all'inizio di aprile: dal gruppo editoriale Tamedia è passata alla casa di moda di Monaco di Baviera Schustermann & Borenstein, che ha disposto un "attento esame, ancora in corso, dell'attuale situazione economica".

Questa potrebbe tradursi in misure drastiche. È stata avviata una consultazione interna, come sono tenute a fare le imprese nel caso di previsti licenziamenti massicci, ha indicato Schilirò. Il personale ha tempo fino a metà giugno per avanzare proposte per eventualmente evitare o limitare i licenziamenti. La direzione le valuterà con molta attenzione, ha assicurato il portavoce. Soltanto in seguito il consiglio d'amministrazione prenderà una decisione definitiva.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS