Navigation

BE: tre morti in incidente elicottero, recupero difficile

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 maggio 2012 - 18:53
(Keystone-ATS)

L'incidente di elicottero avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri nell'Oberland bernese è costato la vita a tre persone, tra cui una donna. In base a un rapporto preliminare del Servizio d'inchiesta svizzero sugli infortuni (SISI), le vittime sono un istruttore di volo svizzero nato nel 1966 e due piloti, pure elvetici, nati nel 1966 e nel 1959.

L'elicottero civile, partito da Berna-Belp, stava compiendo un volo d'istruzione. Si è schiantato poco prima delle 17.45 in località Eggschwand, nella valle laterale della Kandertal che si apre a sudest di Reichenbach. Stando al SISI, che ha pubblicato un rapporto contenente una valutazione provvisoria dell'incidente, il velivolo avrebbe spezzato un cavo per il trasporto di materiale prima di fracassarsi al suolo e prendere fuoco.

Il recupero è stato particolarmente difficile perché l'apparecchio è caduto in una zona erta e boscosa. Vi hanno partecipato specialisti di montagna della polizia, pompieri e collaboratori di società che gestiscono elicotteri. L'operazione, sospesa durante la notte per motivi di sicurezza, si è conclusa oggi pomeriggio.

L'identificazione formale delle vittime è invece ancora in corso; i parenti sono assistiti da un "Care Team", hanno comunicato la procura regionale e la polizia cantonale. Proseguono intanto anche le indagini per appurare le cause esatte dell'incidente.

L'elicottero del tipo Jet Ranger II apparteneva alla Heliswiss: quest'ultima ha confermato all'ats notizie in questo senso apparse sui media. La società, che non ha fornito dettagli sull'incidente, è stata fondata nel 1953 come prima del suo genere in Svizzera e offre sia voli di trasporto che turistici dalle sue basi di Berna-Belp, Gruyère (FR) e Gstaad (BE).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?