Tutte le notizie in breve

Due cavalli sono stati investiti e uccisi oggi da un treno a Pieterlen, nel canton Berna. I circa cento passeggeri che si trovavano sul convoglio sono stati costretti a scendere dalle carrozze e a salire su un bus sostitutivo.

L'incidente avvenuto alle 15.40 ha provocato la sospensione del traffico ferroviario sulla linea Bienne-Olten, ha indicato un portavoce delle FFS.

Secondo i primi accertamenti della polizia cantonale, un uomo stava cavalcando e una donna lo accompagnava a piedi in zona Alte Bürenstrassee tenendo l'altro cavallo per le briglie quando, per ragioni ancora da chiarire, i due animali si sono imbizzarriti. L'uomo in sella è stato disarcionato ed è rimasto leggermente ferito. I due animali si sono poi allontanati e sono finiti sulla ferrovia, dove sono stati investiti da un treno che stava arrivando e feriti mortalmente.

Il cavaliere ferito è stato trasportato in ospedale da un'ambulanza. La sua accompagnatrice è incolume.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve