Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Shock e orrore. Così il Congresso ebraico mondiale, l'organizzazione con base a New York che rappresenta le comunità ebraiche di 100 Paesi, commenta l'attentato di Bruxelles, definendolo "un atto di terrore atroce chiaramente mirato a colpire membri della comunità ebraica".

"Due anni dopo Tolosa e alla vigilia delle elezioni europee - afferma il presidente Ronald Lauder - questo spregevole attacco rappresenta un altro terribile monito del tipo di minacce che gli ebrei in Europa si trovano ancora ad affrontare"

SDA-ATS