Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morto il ciclista belga Antoine Demoitié. L'atleta, 25 anni, dopo essere caduto, insieme ad altri quattro corridori, durante la gara ciclistica Gent-Wevelgem, era stato investito da una moto. E' morto nella notte in ospedale a Lille, in Francia, dove era ricoverato.

L'incidente è avvenuto a Sainte-Marie-Cappel nel breve passaggio in territorio francese della gara. Lo ha confermato la Gendarmeria della regione francese del Nord-Pas de Calais, riferendo che sono in corso indagini per chiarire le circostanze esatte dell'incidente.

Il ciclista era stato immediatamente trasferito in un ospedale francese Lille, e ricoverato in terapia intensiva per un grave trauma cranico. Demoitié era nel team Wanty-Gobert, dopo aver vestito, tra il 2013 e il 2015, la maglia del Wallonie-Bruxelles. Il suo più grande successo fu la vittoria nel Tour du Finistère nel 2014.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS