Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - I musulmani del Belgio hanno criticato, giudicandola "liberticida" e "ideologica", la decisione del parlamento di proibire di indossare in pubblico il burqa o la niqab che non lasciano vedere il volto.
Secondo l'associazione che riunisce i musulmani belgi, solo alcune decine di donne tra i migliaia di musulmani che vivono nel Paese sono interessate da un simile provvedimento.
Anche l'organizzazione Amnesty International ha condannato la decisione dei parlamentari, sottolineando che "costituisce un precedente pericoloso" e va contro la libertà religiosa di quelle donne che hanno scelto di portare burqa o niqab.

SDA-ATS