Il cadavere del politico socialdemocratico Steve Stevaert è stato ripescato nel canale di Hasselt, capoluogo della provincia fiamminga del Limburgo, dove dal primo momento si è sospettato l'uomo si fosse suicidato.

Il corpo del politico socialdemocratico belga rinviato a giudizio per stupro è stato rinvenuto a 50 metri dal luogo in cui era stata trovata la sua bicicletta. Lo hanno reso noto fonti di polizia.

Secondo l'agenzia Belga, durante le indagini preliminari, Stevaert, 60 anni, avrebbe fatto allusione a un possibile "gesto disperato", se il suo caso fosse diventato di pubblico dominio. Per un giornale locale, avrebbe anche lasciato una lettera d'addio, ma questa informazione non ha trovato al momento alcuna conferma ufficiale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.